martedì 26 luglio 2016

Trotula de Ruggiero una donna medico del Medioevo

Le chiacchierate con l’autore de La Francesca Resort di Bonassola (SP) si arricchiscono della presenza di Mario Moiraghi, ingegnere, docente universitario e autore di testi storici, che affronta giovedì 28 luglio 2016 alle 21.30 la storia di Trotula de Ruggiero.
Mario Moiraghi parte da personaggi minori per approfondire episodi meno noti della storiografia ufficiale, tracciando squarci di luce in un periodo oscuro come è stato il Medioevo. Trotula, vissuta nell’undicesimo secolo, è l’esempio di come sia stato marginalizzato il ruolo della donna nella cultura dominante degli ultimi secoli. Fu medico della celebre Scuola Salernitana, la prima e più importante istituzione medica d’Europa nel Medioevo (quasi il prototipo di ciò che sarebbero state le moderna Università) e che per prima ha posto l’accento sull’importanza della prevenzione delle malattie fondata su una vita sana e una corretta alimentazione, e si interessò in particolare della condizione femminile. A lei sono stati attribuiti, pur con qualche controversia, diversi testi di medicina fra cui il trattato De passionibus mulierum ante in et post partum, cioè Le sofferenze delle donne prima, durante e dopo il parto, edito a stampa postumo, solo nel 1544. Questo libro è considerato il simbolo della nascita dell’ostetricia e della ginecologia come scienze mediche. Come Trotula, altre donne erano attive all’interno della Scuola Salernitana, ma i loro nomi sono stati sempre oscurati da quelli dei colleghi maschi. L’attenzione particolare alla salute femminile è una conquista fatta grazie a donne come Trotula, e Mario Moiraghi con questo studio parla di quella che è una condizione culturale di sudditanza, che a tratti sopravvive anche oggi.
Parlare del Medioevo per parlare di noi, è la cifra che contraddistingue il lavoro di Mario Moiraghi. Autore di testi storici come La scoperta del vero sacro Graal e L’enigma di San Galgano (e la sua Spada nella Roccia) e promotore di convegni e dibattiti legati a personaggi e temi controversi del Medioevo, Moiraghi accompagna chi l’ascolta in un mondo antico del quale ancora molto resta da scoprire.
I partecipanti potranno gustare a cena, piatti della cucina medioevale tratti da uno dei primi ricettari italiani, quello di Maestro Martino. (su prenotazione € 25,00)
Per informazioni:
La Francesca Resort
Bonassola (La Spezia)
Tel. 0187.813911
Ufficio Centrale: via San Marco 24 – 20121 Milano
Tel. 02.6575639 Fax 02.6599301
www.villaggilafrancesca.it infofran@villaggilafrancesca.it

sabato 23 luglio 2016

Malcesine nel Medioevo

Malcesine nel Medioevo 2016 è un vero e proprio salto nel passato del borgo medievale di Malcesine (VR). L’evento si tiene nel Castello Scaligero di Malcesine sul Lago di Garda e per le vie del centro storico, dove, lunedì 25 e martedì 26 luglio 2016, si potrà rivivere l’Età di Mezzo ammirando le antiche arti e i mestieri,  passeggiando tra accampamenti militari medievali o attraversando il mercato storico e assistendo agli spettacoli spettacoli con giocolieri, mangia-fuoco, sbandieratori.
Si potrà anche godere della ristorazione tipica medievale, assistere agli spettacoli con i rapaci, ai duelli di spade tra cavalieri e alla rievocazione con il corteo storico dei figuranti in costume.  Nel villaggio medievale ci saranno anche giochi per bambini, inoltre martedì 26 luglio, in occasione della festa dei Santi Patroni Benigno e Caro, alle ore 22.30 verrà offerto il meraviglioso spettacolo piromusicale Fuochi dal Castello di Sant’Anna.

venerdì 22 luglio 2016

Beroide e il giro delle sette chiese

Un libro che racconta la Beroide di oggi e la sua importante storia tardo Medievale, scritto con passione e rigore da un gruppo di appassionati: si chiama “Beroide e il giro delle sette chiese” e descrive le numerose e interessanti chiese del vecchio castello e dei territori limitrofi per far conoscere una parte di storia e di arte a oggi in larga misura ignorata e offre uno stimolo per ulteriori e più approfondite indagini su una parte non trascurabile del vasto patrimonio artistico della città di Spoleto.
Il volume, promosso dalla Pro Loco Beroide per la collana “Quaderni di Storia Storia Locale”, sarà presentato alla città sabato 23 luglio 2016 alle ore 11,00 alla Biblioteca di Palazzo Mauri. Alla presentazione interverranno il presidente della Pro Loco Beroide Pietro Laudini, i curatori del volume Giovanni Parmegiani e Alfredo Andreani e gli autori del libro.
Il Coordinamento del progetto del libro è di Alfredo Andreani e Giovanni Parmegiani. L’impaginazione, la grafica e il coordinamento redazionale sono a cura di Silvio Sorcini. I testi del volume sono di Alfredo Andreani, Lucia Del Sero, Valentina Lupi, Chiara Parmegiani, Giulia Pazzaglia, Alberto Quattrinelli, Stelvio Sbardella, Silvio Sorcini, Franco Spellani. Le foto sono di Silvio Sorcinie e di Franco Spellani, la cartina delle chiese è opera di Lucia Del Sero.

La storia di Gioisa in età medievale

Venerdì 22 luglio 2016, alle ore 21,00, nella fantastica Piazza del Plebiscito a Gioiosa Jonica (RC) il professore Vincenzo Naymo (Università di Messina) tiene la conferenza "La storia di Gioisa in età medievale" per la Edizioni CORAB in collaborazione con il Comune di Gioiosa Jonica.
Nell’occasione sarà disponibile una pubblicazione sul tema della conferenza.
Introduce e modera la Prof.ssa Marilisa Morrone, Deputazione della Storia Patria per la Calabria.
Per i saluti il Sindaco Salvatore Fuda, l'assessore alla cultura Luca Ritorto, per la CORAB Maria Rosa D’Agostino.

mercoledì 20 luglio 2016

I Tesori del Monferrato tra natura, storia e arte

A Mombello Monferrato (AL), venerdì 22 luglio 2016, alle ore 20.30 presso la Cantinetta Resort, si terrà il Caffè Letterario: I Tesori del Monferrato, tra natura, storia, arte.
L’incontro è organizzato da Roberto Imarisio e Nadia Ghizzi e vedrà la partecipazione di: Silvia ImarisioRoberto MaestriGiuliana Romano BussolaRiccardo PizzornoWalter HaberstumpfPierluigi PianoBlythe Alice Raviola.
Il caffè letterario intende riunire, in un ambiente conviviale, conoscitori di temi storici, artistici e paesaggistici per presentare, a chi ama profondamente il territorio che abitiamo, i molti aspetti per cui il Monferrato può, giustamente, aspirare ad un ruolo da protagonista nell’ambito internazionale del turismo culturale.
L’occasione sarà utile per rafforzare il concetto che l’antico Marchesato, poi Ducato, di Monferrato fu uno Stato sempre aperto ai rapporti con gli altri territori; rappresentando, spesso, un luogo di riferimento per esperienze di valenza internazionale: basti pensare alla corte Aleramica dei poeti trovatori; al legame con l’Oriente attraverso la dinastia dei Paleologi; al respiro della cultura europea con l’avvento della dinastia dei Gonzaga.
Il Monferrato storico non fu mai il territorio dei “campanili” ma un luogo di sperimentazione di forme di federalismo governativo, come avvenne agli inizi del Trecento, con l’istituzione del Parlamento del Monferrato.
Dalla vocazione internazionale del Monferrato vogliamo ripartire per promuovere il territorio che amiamo; il Caffè Letterario sarà un’occasione per conoscere qualche aspetto meno noto ma anche per degustare i vini e i prodotti del territorio.
Segui l'evento su Facebook

martedì 19 luglio 2016

Cena Medievale a Norbello (OR)

Sabato 23 luglio 2016, dalle ore 20,00 a Norbello (OR) il Gruppo Storico Medievale Norbello vi invita alla rievocazione in abiti storici e piatti d’epoca, proposti dal ristorante rurale “S’Adde Lentorada ” di Norbello “ e dal ristorante “Al Marchi ” di Ghilarza.
"Per conservare memoria del Breve pontificio del luglio 1188 con cui Papa Clemente III affidò a Pietro, prete e cardinale di Santa Cecilia, e a Sofredo, diacono e cardinale di Santa Maria in via Lata, il mandato di imporre al Giudice di Arborea la consegna ai genovesi del castello limitaneo di Sella occupato, nel territorio norbellese, da armati catalani e cavalieri templari".
La partecipazione è libera ma subordinata a prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili.
La quota per la cena è fissata in 40 euro a persona e comprende il noleggio dell'abito fornito dall'associazione; durante tutta la serata il pubblico potrà usufruire anche di un punto ristoro nella piazza, dove poter bere e mangiare.
Per info e prenotazioni visita il sito www.norbello.net o la pagina facebook Gruppo storico Medievale Norbello

lunedì 18 luglio 2016

Medioevo Soriano

Da venerdì 22 a domenica 31 luglio 2016 a Soriano nel Cimino (VT) va in scena Medioevo Soriano, due settimane per rivivere amori, guerre, giullareschi incontri, profumi e sapori medievali. Una spettacolare carrellata di eventi che vedranno il susseguirsi di tornei di spade, musica dei Birkin Tree, giocolieri, arti e mestieri, dame e cavalieri, falconieri, acrobazie, convegni sulla storia medievale e rinascimentale della Tuscia.
Pre seguire l'evento su Facebook clicca qui !

sabato 16 luglio 2016

Alla Corte dei Del Carretto

La Taurus Events è lieta di invitarti domenica 17 luglio 2016 dalle 18.00 in poi, presso il Castello medievale di Millesimo (SV)
ALLA CORTE DEI DEL CARRETTO
INGRESSO GRATUITO
Rappresentazione medievale a cura del gruppo dell'Ordine del Gheppio con cavalieri, dame, duelli e giochi medievali.
Stand gastronomici, birra e vino nei giardini del castello tutta la sera.
Speciale OPEN-BAR di vino con degustazione vini offerti dalle cantine Rocche d'Ovrano, a cura del gruppo We Taste di Genova dalle ore 20.00 alle 23.00.
Cena riservata, su prenotazione, con lo chef stellato Massimiliano Torterolo della Locanda dell'Angelo; in terrazza di Villa Scarzella.
Prenotazioni cena 346.3392357; INFO EVENTO: 345.6086151
Ingresso gratuito lato strada statale Castello medievale di Millesimo. Parcheggio gratuito in Piazza Italia

martedì 12 luglio 2016

La Tourusela. Festa Medievale a Vernante (CN)

La manifestazione medievale di sabato 16 e domenica 17 luglio 2016 che si svolgerà a Vernante (CN) è legata alla storia dell'antico torrione chiamato "Tourusela" che dall'alto domina il paese. Fu fatto costruire dal Conte Pietro Balbo di Tenda tra il 1275 ed il 1280 con funzioni di controllo sulla strada del Colle di Tenda e di riscossione di imposte.
Gli ultimi proprietari del Castello, prima del dominio dei Savoia, furono i Conti di Lascaris di Tenda sotto il cui nome viene ancor oggi ricordato.
Attualmente rimangono imponenti resti: la torre esagonale e le mura circostanti da cui è possibile ammirare uno splendido panorama del paese e delle montagne che lo circondano.
La manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, avrà inizio sabato 16 luglio alle 21 presso la Sala Consiliare del Comune di Vernante (Via Umberto I, n.87) con la serata sul tema "La Tourousela non è solo un castello scopriamo la cava che sta sotto" in cui verranno proiettate e presentate le fotografie scattate dal gruppo speleologico Alpi Marittime Cai di Cuneo.
Domenica 17 luglio alle ore 10 apertura della giornata con il corteo dei gruppi storici e dei personaggi in costume d’epoca con partenza dal fondo del paese presso Piazza San Sebastiano fino in Piazza de l’Ala dove saranno presenti dimostrazioni e didattica sui combattimenti e danze tipiche medievali. A partire dalle ore 11 presso il Campo Sportivo avranno luogo dimostrazioni di volo e didattica di falconeria con esemplari di Aquila Nipalensis, Caracara, Gufo delle nevi e falco sacro a cura del falconiere Dematteis Fabrizio del gruppo "Majestic Falconery-Falconeria a Cavallo”.
Informazioni e programma completo nel sito del Comune di Vernante.

lunedì 11 luglio 2016

Primo Tour gratuito delle Torri Nord

Torre di Maccarese
Ancora qualche giorno per prenotarsi, chiamando l’Associazione “Natura 2000”, per il primo Tour delle Torri Nord – gratuito – organizzato dal Centro Visite Mobile della Riserva Statale “Litorale Romano” grazie al contributo del comune di Fiumicino.
Il primo dei quattro Tour delle Torri (1 Tour al mese) si terrà mercoledì 13 luglio 2016 dalle ore 17.00 alle 19.30.
L’appuntamento è  alle 17.00 al piazzale del campo sportivo, una volta in pullman, la Guida esperta dell’associazione presenterà il percorso e illustrerà ad ogni tappa i particolari e le storie di ogni torre e castello. La prima sosta sarà la Torre di Maccarese, dove si avrà la possibilità di fare una breve visita all’interno grazie al permesso della Maccarese Spa, poi si passerà davanti al Castel S. Giorgio, ricco di storia e di tradizioni, arrivando alla Torre Palidoro, al confine della Riserva del Litorale, costruzione medievale famosa anche per la stele a Salvo D’Acquisto. A seguire la Torre Pagliaccetto fino al Castello di Torrimpietra, suggestiva costruzione del X secolo, dove si potrà visitare la cantina e acquistare prodotti genuini.
Ai partecipanti verrà consegnato un dépliant con tutte le descrizioni delle tappe anche tradotte in lingua inglese e francese. Per info e prenotazioni: tel. 339/6595890 – natura2000@libero.it.

domenica 10 luglio 2016

Circolazione, connessioni e dinamiche sociali nel Mediterraneo centrale e occidentale tra mondi sociali islamici e cristiani (VII-XV secolo)

Da lunedì 11 a venerdì 15 luglio 2016 nell'Aula Magna di Palazzo Ingrassia si svolgerà un Convegno dal titolo Circolazione, connessioni e dinamiche sociali nel Mediterraneo centrale e occidentale tra mondi sociali islamici e cristiani (VII-XV secolo).
Per visualizzare il programma completo in formato PDF clicca qui !

sabato 9 luglio 2016

Il Medioevo nell’Abbigliamento a San Marino

Sabato 9 e domenica 10 luglio 2016 il centro storico di San Marino Città vivrà due giornate di animazione medievale che inizieranno alle ore 10.00 per concludersi alle 19.00, con ingresso gratuito. Si partirà da tutto ciò che serviva all’uomo per vestirsi, rappresentando l’intero ciclo di produzione, dalla lavorazione delle materie prime al confezionamento di indumenti, per offrire al pubblico un’esperienza avvolgente. Sarà un’immersione totale negli usi e consuetudini del tempo, in grado di stimolare la mente con mille curiosità e “segreti di bottega” raccontati dagli artigiani passo a passo durante le dimostrazioni.
Il visitatore diventerà protagonista di una magica avventura e potrà letteralmente calarsi nei panni di una dama o di un cavaliere, grazie alla possibilità di noleggiare un costume per l’occasione.
Le botteghe offriranno dimostrazioni di tutte le fasi di lavorazione dei filati e dei tessuti. Vedremo la lana trasformarsi in feltro, la canapa diventare filo, la ginestra compiere l’intera metamorfosi da pianta fiorita a tessuto, la tela assumere i più svariati colori. La valenza didattica sarà ben presente anche nell’arte della lavorazione del cuoio e nella creazione di scudi, ornati dagli stemmi di famiglia o “arme”, la cui simbologia sarà illustrata ai curiosi dal mastro armaiolo. Sempre in tema di dotazioni per la battaglia, assisteremo alla realizzazione di una cotta di maglia.
I mercanti decanteranno le virtù dei loro prodotti, non mancheranno i cortei con splendidi costumi e il gruppo storico I Fanciulli e la Corte di Olnano proporrà scene di vita quattrocentesca sui temi della vestizione, della bellezza e delle acconciature, con uno spazio dedicato al cucito e al ricamo.
Per informazioni e programma clicca qui !

venerdì 8 luglio 2016

Avenza Medievale, sesta edizione

Avenza Medievale, Carneval Profano e Pro Loco Avenza Sulla francigena, grazie al contributo del comune di Carrara, presentano la 6°edizione della festa medievale in programma sabato 9 e domenica 10 luglio 2016. Per questa edizione, dopo un sondaggio effettuato dalla pagina Facebook della Pro Loco, si è scelto di sviluppare tutta la manifestazione secondo il filo conduttore del Gioco. L'età di mezzo, spesso, vista come un epoca buia e priva di divertimento, è stata invece un periodo in cui la parte ludica della vita era molto apprezzata e sentita da ogni strato della popolazione. Signori, armati, contadini, ognuno aveva il suo gioco. Da quelli più nobili come gli scacchi e il torneo cavalleresco, a quelli diffusi tra i soldati come la zara e il ludus latruncolorum per arrivare ai passatempi dei piu poveri come la gherminella in cui era necessaria un sola corda o il filetto inciso spesso anche sulle pavimentazioni.
Il gioco non solo usato per svago ma anche come vero e proprio allenamento per sviluppare tattica militare o incrementare abilità fisiche come ad esempio il KUBB.
All'interno della manifestazione gli avventori potranno quindi ripercorrere tutte le sfaccettature del gioco nel medioevo.
Per informazioni e programma completo segui l'evento su Facebook !

giovedì 7 luglio 2016

"Dipinti e Sculture dal XIII al XV secolo" presentazione a Postignano

Si terrà sabato 9 luglio 2016 alle ore 18.30 alla chiesa SS. Annunziata di Postignano (PG), nell'ambito della V edizione di Un Castello all'Orizzonte, la presentazione del "Catalogo Generale della Galleria Nazionale dell'Umbria. Primo volume. Dipinti e Sculture dal XIII al XV secolo" (Editore Quattroemme, 2015) di Vittoria Garibaldi. L'autrice converserà con Marco Carminati, giornalista de Il Sole 24 Ore. Ingresso libero.
379 schede, ciascuna corredata da immagine a colori, forniscono dati documentari, bibliografici e critici relativi alla storia, all'acquisizione, alla tecnica artistica, ai restauri, alle esposizioni in mostre, alle immagini fotografiche storiche di ciascuna opera, pitture e sculture dal XIII al XV secolo. Un ampio saggio introduttivo è dedicato alla formazione della raccolta, inizialmente custodita presso la locale Accademia di Belle Arti poi, con la nascita dello Stato Italiano, istituita nel 1863 come Pinacoteca Pietro Vannucci, dal 1879 nel Palazzo dei Priori, sede del governo cittadino, per giungere nel 1918 al riconoscimento della sua validità nazionale prima come Regia Galleria d'arte medioevale e moderna dell'Umbria, poi, come Galleria Nazionale dell'Umbria, all'ultima apertura della nuova, "Grande Galleria" avvenuta il 18 dicembre del 2006.
Vittoria Garibaldi, autrice del volume, è storico dell'arte. Dal 1988 al 2011 è stata Direttore della Galleria Nazionale dell'Umbria a Perugia; dal 2008 al 2011 anche Direttore della Galleria Nazionale delle Marche ad Urbino. Nel 2006, porta la Galleria Nazionale dell'Umbria, ampliata negli spazi e con una nuova veste espositiva, alla ribalta internazionale. Svolge libera professione in ambito nazionale ed europeo. È membro del Consiglio di Amministrazione del  Centro di Arte Contemporanea di Foligno, del Comitato direttivo dell'Associazione Laboratorio di Diagnostica per i beni culturali di Spoleto, dell'International Honorary Committee The Grand Rapids Art Museum. È vice presidente e membro della commissione cultura della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno. È Accademico d'onore dell'Accademia di Belle Arti di Perugia, dell'Accademia Fulginia di Lettere Scienze ed Arti di Foligno, dell'Accademia di Raffaello di Urbino. 

mercoledì 6 luglio 2016

Crociati e pellegrini medievali sul Gargano

Domenica 10 luglio 2016 il Gruppo Archeologico Daunio organizza un itinerario affascinante che si snoda lungo il versante costiero settentrionale del Gargano e lambisce i laghi costieri di Lesina e Varano. Lungo queste coste nel Medioevo si dipanavano i percorsi che raccoglievano i grandi flussi del pellegrinaggio micaelico proveniente dal versante nord-adriatico.
Suggestive e inequivocabili sono le tracce del passaggio di ordini cavallereschi e di spedizioni crociate che avevano nel Gargano ed in particolare nella Sacra Grotta di S.Michele, un punto di riferimento spirituale ineludibile prima della partenza o al ritorno dalle spedizioni d’Oltremare. Si potrà ammirare con un’apertura IN ESCLUSIVA la splendida chiesa medievale di S.Maria Monte D’Elio ( S.Maria di Devia) per la visita guidata agli affreschi del XIII sec.
Per tutte le informazioni e il programma completo visita l'evento su Facebook !
Per le prenotazioni: 328 1499808 (posti limitati)