lunedì 28 luglio 2014

Un tuffo nel Medioevo dell'Alto Casentino

Venerdì 1 aagosto 2014 un'escursione per scoprire uno scorcio di paesaggio medievale (il ponte, il molino e il Castello di Sant’Angelo), con guida ambientale di Marta Signi e approfondimenti storico-archeologici di Riccardo Bargiacchi (Cattedra di Archeologia Medievale di Firenze).
L'alto Casentino e le sue ricchezze in un viaggio tematico unico nel suo genere. Cammina La Storia è una modalità di escursione innovativa che prevede la presenza di uno storico e di una guida ambientale ad ogni uscita: insieme accompagneranno i partecipanti in percorsi inconsueti, recentemente riaperti e fuori dei tracciati escursionistici tradizionali.
Durata dell'escursione: due ore circa.
Ritrovo: presso l'Ecomuseo del Carbonaio, ore 9,00.
Costo: 5 euro adulti, 3 euro bambini. Sconti per famiglie.

Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente al numero 320 0676766.

Segui l'evento su Facebook.

sabato 26 luglio 2014

“Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere”

Sabato 26 luglio 2014 a Pizzighettone (Cremona) si svolgerà la narrazione storica con visita guidata “Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere”.
L’iniziativa è basata su un percorso a tappe lungo le fortificazioni pizzighettonesi sulla sponda Est del fiume Adda, illuminate con fiaccole e lanterne (fossato, cerchia muraria, Porta Cremona, Rivellino, Casematte, Torre del Guado, resti del Castello).
Durante le tappe saranno raccontate vicende, personaggi e retroscena legati a uno scandalo sessuale che scoppiò a Pizzighettone e che coinvolse i vertici politici di Milano, Francia e Venezia (1500).
Ideatore e conduttore dello spettacolo lo storico Davide Tansini (socio dell’«Istituto Italiano dei Castelli», dell’«Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda» e della «Deputazione di Storia Patria per le Province Parmensi»), che da anni compie ricerche e attività culturali sulla storia del Nord Italia durante il Medioevo, il Rinascimento e l’Età Moderna.
Due cognati, una moglie, un ufficiale: sono i protagonisti dell’episodio attorno cui si svilupperà il racconto di Tansini e da cui partirà l’intreccio fra le vicende accadute a Pizzighettone e quelle della Lombardia tra XV e XVI secolo, contesa tra la dinastia Sforza (con Ludovico il Moro), il re di Francia Luigi XII d’Orléans e la Repubblica di Venezia.
Tansini parlerà anche della vita quotidiana nella Valpadana fra tardo Medioevo e Rinascimento, esaminando temi di ambiente, arte, cultura e anche cucina, aneddoti e curiosità.
L’iniziativa è organizzata dal «Gruppo Volontari Mura» di Pizzighettone e fa parte della rassegna «Racconti d’estate 2014».
La partenza avverrà alle ore 21:30 dall’Ufficio Informazioni «GVM» (Piazza d’Armi - vicinanze chiesa di San Bassiano). Il percorso si svolgerà in parte all’interno di ambienti coperti. L’iniziativa si terrà anche in caso di maltempo. Contributo: 3 € (bambini fino a 10 anni gratis). L’incasso sarà devoluto al recupero e al mantenimento del patrimonio storico-architettonico di Pizzighettone. Per informazioni i riferimenti sono: cellulare: 349 2203693, Facebook: www.facebook.com/pizzighettone1500, e-mail: eventi@tansini.it, Web www.tansini.it/it/1500.html.

venerdì 25 luglio 2014

Notte Bianca Medievale a Lanuvio (RM)

Nell’incantevole cornice del Borgo Medievale di Lanuvio in provincia di Roma sabato 26 luglio 2014  dalle 19.00 si terrà la seconda edizione della Notte Bianca Medievale. La Compagnia dei Cavalieri Cortesi sfilerà per le vie del borgo con Uomini d’Arme, Cavalieri Templari, Arcieri. Saranno organizzati Gare Tiro con l’arco e Duelli d’arme, banchi artigianali,  danze medievali e giochi del tempo.
I Visitatori potranno degustare vini eccellenti e concedersi le prelibatezze delle cene Medievali, immersi nell’atmosfera magica ricreata da più di 60 figuranti  per le vie del caratteristico borgo medievale di Lanuvio, con i locali aperti fino a tarda sera con menù a tema ed altre iniziative divertenti e coinvolgenti.
La macchina organizzativa marcia a pieno ritmo e l’associazione commercianti e ristoratori, l’assessorato alla cultura e attività produttive, al turismo e il Museo Civico, hanno organizzato anche visite guidate gratuite per conoscere meglio la storia e le origini lanuvine. Con parcheggio e bus navetta gratuito.
Info e programma: www.lanuvio.eu oppure 347 71. 01 .874.

mercoledì 23 luglio 2014

Festa Medioevale di Itri (LT)

Giunti alla sua 4° edizione, "La Festa Medioevale" di Itri è un appuntamento irrinunciabile per i curiosi e gli appassionati di atmosfere antiche. Il borgo di Itri spalancherà, ai turisti, le sue porte a partire dalle ore 20:00 alle 24:00 di domenica 27 luglio 2014. Una serata di cortei in costume, giochi medioevali, esibizioni di musici che saranno in giro per la festa ad allietare i visitatori tra uno spettacolo e l'altro. Un viaggio nel tempo, tra cavalieri e dame, saltimbanchi, mangia fuoco, falconieri e fachiri, danzatrici del ventre e mostre delle torture. Lungo le vie del borgo troveranno ospitalità espositori con oggetti di raffinato artigianato, e cibarie locali.
L'iniziativa è promossa dal Comitato Sant'Angelo con il patrocinio del Comune di Itri e della Proloco inoltre si ringraziano tutte le Associazioni che rendono possibile questa festa: Associazione Venatoria Frà Diavolo di itri, Archimente, Comune di Cellere con il suo corteo storico, Le lame del Golfo, gli Sbandieratori Le tre Torri di Minturno, Manuela Ruggieri, I Cavalieri del Giglio, Zeno, Opificium, la Compagnia di Arti e Mestieri e tutti gli artigiani che ci allietano con i loro lavori.

Segui l'evento su Facebook.

martedì 22 luglio 2014

In Gremio Uxellum

4a edizione di In Gremio Uxellum, rievocazioni medievali in quel di Fraisse (TO) dove si ricreeranno le atmosfere del passato, grazie al lavoro prezioso dell’Associazione Equites Duellatorum. Duelli a cavallo, spade, archi e musica medievale vi aspettano sabato 26 e domenica 27 luglio 2014.
Alle 9.30 apertura del villaggio medievale con mercatino, scherma, antichi mestieri, spada e battesimo della sella per i cavalieri; alle 11.00 inagurazione dell’evento; alle 15.30 arrivo del Delfinato; alle 17.00 giostra medievale; alle 18.00 gli esperti falconieri.

lunedì 21 luglio 2014

Un itinerario sulle tracce del romanico in Alta Langa

Pieve di Santa Maria d'Acqua dolce a Monesiglio
Proseguono le proposte di Langa Medievale, che per sabato 26 luglio 2014 sposa gli “Itinerari del Sacro” iniziativa che le Diocesi della Provincia di Cuneo rivolge a quanti sono interessati a conoscere il patrimonio artistico del territorio che per l'occasione avrà come tema la riscoperta delle tracce romaniche in Alta Langa.
Il ritrovo è alle 10.00 a Saliceto (CN) dove si visiteranno la parrocchiale di San Lorenzo, la confraternita di Sant’Agostino e la cappella di San Martino. Nel pomeriggio, alle 14.30, ci si sposta a Monesiglio (CN) per ammirare la splendida pieve di Santa Maria d’Acqua Dolce che i monesigliesi chiamano comunemente con il nome di “Madonna di San Biagio”.
Si prosegue a Sale San Giovanni (CN) dove alle 16.00 sarà possibile visitare la pieve di San Giovanni.
I partecipanti potranno raggiungere liberamente i punti di ritrovo indicati e seguire i percorsi studiati per loro insieme ad accompagnatori appositamente formati. L’approccio è sempre quello del turista che si accosta al patrimonio di arte sacra in modo laico, ma consapevole della ricchezza di significati che solo la mediazione di chi ne conosce a fondo la storia può trasmettere appieno.
La prenotazione all’itinerario è obbligatoria e gratuita e deve essere effettuata telefonando al numero verde 800.329.329 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18 o registrandosi sul sito www.piemonteitalia.eu. Con la prenotazione telefonica vengono richiesti i dati anagrafici dei partecipanti. Le prenotazioni si chiudono quattro giorni prima dell’itinerario.

sabato 19 luglio 2014

Avenza Medievale

Festa medievale ad Avenza (MS), il sabato 26 e domenica 27 luglio 2014. Ingresso a offerta.
Durante la manifestazione sarà possibile assistere a molti spettacoli di giocoleria e comici proposti dal gruppo "Clerici Vagantes".
Con il favore delle tenebre potrete vedere luminosi spettacoli con il fuoco delle "Animae Ignis".
Due antiche famiglie di Avenza, Mc Cunci e Mc Lindi, si scontreranno in un irriverente spettacolo teatrale a cura dell'associazione "La Luce".
Sarà organizzato un concerto di musica sacra in chiesa.
Per i bambini vi saranno laboratori didattici e intrattenimento a cura di "Hakuna Meatata".
Magiche figure sui trampoli vi sapranno stupire con acrobatici spettacoli grazie all'abilità del gruppo "Ignes Fatui".
Nel suggestivo scenario del giardino di Casa Pellini e della torre potrete immergervi in un accampamento medievale con dame, cavalieri, scudieri, arcieri e falconieri a cura dei gruppi di rievocazione storica: "Fanti di Spade", "Arcieri-falconieri di Massa".
Per l'occasione saranno proposti anche giochi di abilità medievali in cui potrete cimentarvi a cura di "Arcieri dello spino fiorito".
Il passaggio dei tamburini di tresana con i loro coinvolgenti ritmi vi riporterà a tempi passati.
Anche per questa edizione non mancherà il terrificante vicolo della paura a cura di "Pubblica assistenza di Carrara".
Il gruppo musicale "In Vino Veritas" accompagnerà la serata con antichi motivi provenienti da tutto il mondo e nella serata di domenica potrete girare il loro mappamundi e ascoltare ciò che la sorte ha scelto per voi.
Con il duo dei "Stardust" potrete avventurarvi in un viaggio nei suoni e con gli armoniosi suoni dei gongs tornare alle origini ancestrali e profonde del prorio animo.
Grazie alla sezione storica del "Club scherma Apuana" avrete modo di immergervi nella ricostruzione di un'antica taverna Medievale con la possibilità di provare antichi giochi, vedere un cambia valute all'opera, incotrare pellegrini, contrattare con l'oste, potreste essere avvicinati da un reliquino che cerca di vendervi sacre reliquie, essere curati con antichi arnesi medici o arrestati da dure guardie e chissà assistere anche ad una sana rissa tutta in stile antico.
Un mercatino riempirà le vie del borgo.
I numerosi punti ristoro sapranno soddisfare tutti i palati.
Per info: 328/3866387, 3201149005. Segui l'evento su Facebook.

venerdì 18 luglio 2014

Cena Medievale a Vago Ligure (SV)

Sabato 19 luglio 2014 presso i Bagni San Pietro a Vado Ligure (SV), si terrà una cena medievale con piatti tipici, spettacolo di combattimenti e danze offerti dal gruppo storico Gruppo Storico "La Medioevale" di Savona. Inizio cena ore 20.30.
menu':
primo servizio:
- frutta fresca di stagione
secondo servizio:
- frittate di borragine, salvia e menta
- crostoni con erbe
terzo servizio:
- torte salate
- cacciagione con salse
- formaggi con origano e pepe
quarto servizio:
- porcello allo spiedo
- lardo con miele e noci
quinto servizio:
- dolci campestri
tutta la cena sarà servita con vino speziato dell'epoca, l'ippocrasso ed il chiaretto.
35€ bevande incluse
menù bambini:
primo servizio:
- pasta al pomodoro
secondo servizio:
- salsiccia e patatine
10€ con bibita.
prenotazioni: Sergio 347.9013686.

giovedì 17 luglio 2014

"Non siamo mica nel Medioevo" a Passignano S.T. (PG)

Sabato 19 luglo 2015, alle ore 18,00, nella giornata inaugurale del XXXI Palio delle Barche ai Giardini Mariotti di Passignano sul Trasimeno (PG) va in scena "Non siamo mica nel Medioevo", una tavola rotonda per gustarsi un apertivo lungolago e  conversare di medioevo e di immaginario medievale. Ospiti: Franco Mezzanotte, professore di Storia Medievale presso l'Università di Perugia, Maurizio Calì, presidente dell'associazione culturale Italia Medievale, e Alex Revelli Sorini, direttore dell'Accademia Italiana Gastronomia Storica e ideatore del sito Taccuini Storici. Vi aspettiamo numerosi!
Segui l'evento su Facebook !

mercoledì 16 luglio 2014

Lavoro e paesaggio nel Medioevo a Dalegno e nelle valli alpine

Mssimo Della Misericordia
Venerdì 18 luglio 2014, presso la sala consiliare del municipio di Ponte di Legno (BS), alle ore 21,00, si terrà la conferenza "Lavoro e paesaggio nel Medioevo a Dalegno e nelle valli alpine" di Massimo Della Misericordia (Università di Milano - Bicocca) sul lavoro e il rapporto uomo e ambiente nei secoli passati. In collaborazione con la Biblioteca Civica di Ponte di Legno. Ingresso libero.
Massimo Della Misericordia si occupa di Storia della società, delle istituzioni laiche ed ecclesiastiche, dei comportamenti relazionali e politici, delle identità locali nel basso medioevo, nello specifico comunità rurali, poteri signorili, clientelismo, fazioni, linguaggi politici, riti della carità, scrittura e tradizione documentaria, pratiche economiche e paesaggio agrario, con esperienza di lavoro sulla documentazione inedita specialmente della Lombardia e delle valli italiane delle Alpi centrali.

martedì 15 luglio 2014

Visita guidata del borgo medievale di Diano Castello

Giovedì 17 luglio 2014 è in programma la visita guidata del borgo medievale di Diano Castello.
Diano Castello, l’antico “Castrum Diani”, vanta una storia più che millenaria. La sua fortuna iniziò con i Marchesi di Clavesana che vi stabilirono la loro residenza nel 1123 erigendo il “castello”, che ha dato il nome al paese. La guida svelerà la storia antica e legata all’incontrastato potere esercitato dai signori del borgo su tutta la valle circostante, e si ammireranno i pregi architettonici ed artistici degli edifici religiosi:
▪ la settecentesca Parrocchiale di San Nicola da Bari, maestosa e armonica presenta ricche decorazioni in marmi policromi lavorati e numerose opere pittoriche e scultoree.
▪ la duecentesca Chiesa dell’Assunta che conserva un interessante ciclo di affreschi quattrocenteschi e due polittici di scuola ligure della prima metà del XV sec.
▪ la chiesa di San Giovanni, la più antica del borgo e vero gioiello visitabile dopo molti anni di restauro: si ammira la pregevole copertura a capriata lignea, con travi e mensole finemente decorati a motivi medioevali e l’impianto per la fusione delle campane collocabile tra il XIV e il XVIII secolo.
Durante la visita è prevista una sosta per assaggiare i prodotti tipici locali dell’azienda agricola di Novaro Nicola, presso il punto vendita nel borgo (olio extravergine da olive tagiasche, vino Vermentino, lavorazione del basilico coltivato in pien’aria ed in serra).
Ritrovo: ore 17,20 nel borgo di Diano Castello davanti alla Chiesa Parrocchiale di San Nicola da Bari
Durata della visita: circa due ore
Costo: € 5,00 (gratuito per ragazzi sino ai 15 anni)
Info: Coop Liguria da Scoprire 0183 290213 – Angela Rossignoli 338 4536788. Non serve prenotare. Si consiglia di indossare scarpe comode. Le visite si svolgono anche in caso di maltempo.

lunedì 14 luglio 2014

Corte della Seta - Torneo Isolani a Minerbio (BO)

Sabato 19 e domenica 20 luglio 2014, a Minerbio (BO), la Compagnia d'arme delle 13 porte,  la Proloco di Minerbio e Isolani Meeting vi aspettano alla Corte della Seta - Torneo Isolani
Nobili cavalieri, abili fanti, artigiani, mercanti e popolani ridaranno vita ad un torneo d'arme in un contesto ricostruttivo a cavallo tra il 1380 e il 1410.
Nella Splendida cornice di Rocca Isolani un grande accampamento minuziosamente ricostruito. Nel mercato storico abili artigiani esporranno e mostreranno le lavorazioni di un'epoca così lontana. Momenti di didattica sulle armi e l'artigianato si alterneranno a scene di combattimento e intrattenimento.
Non sarà possibile accedere alla manifestazione in abiti storici a meno che non si faccia parte di uno dei gruppi di Re-enactors o dei mercanti invitati.
Ingresso Gratuito. Segui l'evento su Facebook.

domenica 13 luglio 2014

"Messaggi scolpiti nel tufo" presentato a Sovana (GR)

Domenica 13 luglio 2014, ore 17:30 a Palazzo Pretorio, Piazza del Pretorio 12/A, Sovana (GR) Verrà presentato il libro "Messaggi scolpiti nel tufo. Il Duomo di Sovana, il programma iconografico della decorazione scultorea" di Martina Giulietti.
Interverranno: Dott. Pierandrea Vanni, Assessore ai Beni culturali, Cultura e Turismo del Comune di Sorano, Prof. Guido Tigler, docente di Storia dell’Arte Medievale Università degli Studi di Firenze, Mario Papalini, Editore.
Coordina: Arturo Comastri, Presidente ProLoco di Sorano
L’autrice presenterà il proprio lavoro accompagnando i presenti in una visita al Duomo.
Alla presentazione seguirà un buffet.
Il tufo, protagonista in questi suggestivi borghi dell’entroterra maremmano, all’interno del Duomo di Sovana conserva da secoli messaggi scolpiti rivolti ai fedeli. Questo libro cerca di decifrarli e raccontarli, giungendo, mediante nuove ricerche, a formulare innovative proposte di lettura iconografica dei rilievi del portale d’ingresso e delle scene scolpite nel ‘capitello istoriato’: un unicum all’interno della Cattedrale suanense e, data la complessità del ciclo figurativo, anche nel panorama artistico toscano.
Visita la pagina Facebook del libro.